Bacheca avvisi

News

"Programma il Futuro": insegnare in maniera semplice ed efficace le basi scientifico-culturali dell'informatica (pensiero computazionale) - VI edizione (a.s. 2019/2020)
Continua nell'a.s. 2019/2020 l'iniziativa "Programma il Futuro" del MIUR, in collaborazione con il CINI - Consorzio Interuniversitario Nazionale per l'Informatica,
che fornisce alle scuole una serie di strumenti semplici, efficaci e facilmente accessibili per formare gli studenti alle basi scientifico-culturali dell'informatica.

https://programmailfuturo.it


SCHOOL REC - Contributo senza vincolo di spesa per l'innovazione digitale" promossa da Lim-e.
L'iniziativa consente alle scuole che registrano le proprie lezioni di ricevere un contributo di 25.000 euro (venticinquemila euro) senza alcun vincolo di spesa.
Registrare le lezioni è particolarmente indicato per gli studenti BES, DSA e ospedalizzati. Consente inoltre a tutti gli studenti di effettuare uno studio mirato ed è una pratica sempre più diffusa nelle università.

L’iniziativa mira a coinvolgere giovani talenti tra i 16 e i 23 anni, incoraggiandoli ad avvicinarsi al mondo della cybersecurity, proponendo loro corsi di formazione specifici che si svolgeranno da marzo a maggio nelle 27 sedi universitarie aderenti al progetto (https://cyberchallenge.it/venues). La partecipazione al progetto è gratuita.

Il progetto si inserisce all’interno dell’Indirizzo Operativo n. 3 del "Piano Nazionale per la Protezione Cibernetica e la Sicurezza Informatica”, guidato dal Sistema di Informazione per la Sicurezza della Repubblica - Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS) della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Il percorso Un passo verso il futuro, promosso da BPER Banca, offre la possibilità a tutte le scuole secondarie di I e II grado, di partecipare al concorso intrascolastico, un TG da Sogno.

"Cosa accadrà nel 2038? Quali notizie vorremmo sentire al telegiornale?"
Questi sono alcuni degli interrogativi su cui gli studenti saranno chiamati a riflettere: il progetto dovrà unire l'aspetto del sogno, a quello di una gestione finanziaria che lo possa rendere possibile.

Partecipare è semplice: la classe dovrà rivestire il ruolo di una redazione televisiva e produrre un elaborato creativo in formato video, che rappresenti un notiziario ideale, trasmesso nel 2038.

I docenti interessati possono accedere al seguente sito